Benvenuti su Sindone.org

Benvenuti sul sito ufficiale della Sindone: www.sindone.org è il servizio telematico della Commissione diocesana per la Sindone. Durante le ostensioni pubbliche questo sito è il «contenitore» di tutti i servizi che riguardano l’ostensione (prenotazioni, informazioni pratiche, collegamenti con tutte le altre realtà che si occupano dell’ostensione e della Sindone.

CONTINUA

Dove si trova adesso la Sindone

È custodita nella Cattedrale di Torino (piazza San Giovanni), nell’ultima cappella della navata sinistra, sotto la Tribuna Reale.
La Sindone è custodita nella Teca di Conservazione che a sua volta è rinchiusa dentro una grande cassa metallica e pertanto non è visibile. Normalmente viene estratta solo in occasione delle ostensioni pubbliche.

CONTINUA

È morto il 13 Aprile G.B. Judica Cordiglia

È morto il 13 aprile scorso Giovanni Battista Judica Cordiglia, uno dei più noti studiosi torinesi della Sindone. È stato il terzo fotografo ufficiale a fotografare la Sindone anche a colori.

La Via Crucis di Šarhorod - 1

La Sindone in Ucraina

Benedetta dal Custode mons. Repole, una copia della Sindone è partita il 18 febbraio scorso per l’Ucraina, donata al ministro provinciale dei francescani ucraini per iniziativa della Scuola Grande di San Marco di Venezia in collaborazione con la Confraternita torinese del Santo Sudario. In Ucraina il Telo è stato accolto in diverse chiese, con celebrazioni che hanno raccolto un gran numero di fedeli.

La Sindone in Ucraina. Galleria immagini

La Sindone in Ucraina. Galleria immagini Benedetta dal Custode mons. Repole, una copia della Sindone è partita il 18 febbraio 2024 per l’Ucraina, donata al ministro provinciale dei francescani ucraini per iniziativa della Scuola Grande di San Marco di Venezia in collaborazione con la Confraternita torinese del Santo Sudario. In Ucraina il Telo è stato accolto in diverse chiese, con celebrazioni che hanno raccolto un gran numero di fedeli. Benedizione della Sindone a Torino Padre Benedykt Swiders’kyj davanti alla Sindone Padre Benedykt Swiders’kyj e Bruno Barberis La Via Crucis di Šarhorod – 1 La Via Crucis di Šarhorod – 2 La Via Crucis di Šarhorod – 3 Santuario della Passione di Gesù a Šarhorod – esterno Santuario della Passione di Gesù a Šarhorod – interno Padre Benedykt Swiders’kyj e Mons. Radosłav Zmitrowicz Fedeli in preghiera nel santuario

Le Sindoni di Agliè

«Le Sindoni di Agliè: storia e curiosità» è il tema dell’esposizione in programma al Castello di Agliè dal 2 dicembre al 7 gennaio 2024. Sono esposte due copie del Telo sindonico.

PHOTOGALLERY